Vita da profughi, la storia di Hejar e della sua famiglia

In questi giorni in Terra Santa, gli israeliani hanno celebrato l'indipendenza e i palestinesi la propria tragedia nazionale, che rileggiamo con gli occhi di Hejar Zghari, profuga a Betlemme.

Egitto, rimpatriati i corpi dei martiri copti

Il 14 maggio la Libia ha reso le spoglie dei martiri copti decapitati dai jihadisti affiliati all'Isis nella città di Sirte. I feretri sono stati accolti con grande emozione dai cristiani dell'Egitto.


Gaza: per il Papa la violenza non porta mai alla pace

Papa Francesco si è detto molto preoccupato per le violenze in Terra Santa. Sabato 19 maggio i cattolici europei si uniscono alla Chiesa di Gerusalemme nella preghiera per la pace e la difesa della vita.

Musica dai lager, un concerto a Gerusalemme

In Israele a metà aprile risuoneranno brani musicali composti nei campi di concentramento nazisti. Conservati nella memoria dei sopravvissuti, sono stati raccolti da un musicista italiano.

Nella distruzione dell'arte la negazione dell'altro

Molto più di un saggio di archeologia (o di ciò che resta), questo studio affronta da varie angolature un fenomeno di violenta appropriazione della memoria, di «genocidio culturale» delle minoranze.

Laodicea la bianca

Sorge sul fiume Lico, affluente del Meandro, in Frigia (nell’attuale Turchia). Nel 2011 ritornò alla luce l’antica basilica di Laodicea.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell'esperienza umana in Gesù di Nazaret. I frati minori della Custodia promuovono i pellegrinaggi con l'apposito Ufficio di Roma.

Nel numero di marzo-aprile 2018

Il sommario dei temi toccati nel numero di marzo-aprile 2018 di Terrasanta su carta. Tutti i contenuti, dalla prima all’ultima pagina, ordinati per sezioni. Buona lettura!

Il cuore perduto del culto giudaico

In questo Dossier offriamo un excursus essenzialmente biblico sulle origini del Tempio giudaico, la sua collocazione nella storia d’Israele, la distruzione e i «sogni di ricostruzione».

Gaza. In prigione per fame

La situazione umanitaria nella Striscia è pesante. Aumentano i casi di adolescenti che cercano di farsi arrestare dai soldati israeliani. Per andare in prigione e non pesare sulla famiglia.

E la fede si fa opere

Il 30 marzo si tiene la Colletta del Venerdì Santo: il più grande sostegno materiale ai francescani della Custodia dei Luoghi Santi chiamati a vivere accanto a fratelli di fedi diverse.

«Ecco come la Terra Santa mi ha chiamato»

Dall'autunno 2017 fra Pierpaolo Fioravanti è il Commissario di Terra Santa per le Marche. Una vocazione maturata nel servizio alle missioni.

La meta è il Paradiso

Corriamo sempre il rischio di vivere in maniera superficiale i rapporti, gli affetti, il lavoro, il tempo libero. Per questo serve ricordare la meta a cui siamo chiamati.